Federazione Coldiretti Padova

Informazioni generali sul territorio della Provincia

La Struttura Coldiretti:

Sistema Servizi Coldiretti:

Link consigliati da Coldiretti:

Le Federazioni Provinciali Coldiretti:

Ricerca nel sito Coldiretti:


Area Riservata:

Utente

Password

Home > Coldiretti Padova > News & Eventi

News & Eventi

Informazioni Coldiretti

N. - 11/04/2019

Aumento di tumori del testicolo nel Nord Italia, l’importanza della prevenzione



SCARICA QUI IL VOLANTINO CON I PROSSIMI APPUNTAMENTI

Sono in aumento in Italia e in particolare al Nord rispetto al Sud, i tumori al testicolo. Lo rivela uno studio della Fondazione Foresta di Padova, che ha incrociato i dati dell’Airtum (Associazione italiana registri tumori) con quelli provenienti da analoghi centri di raccolta del Nord Europa. E i numeri che escono sono inequivocabili. Per questo, in collaborazione con Coldiretti Padova e tramite i mercati di Campagna Amica per due settimane nel mese di aprile sarà posto in distribuzione gratuita un pack personalizzato contenente due uova con la scritta ironica “Le uova? Meglio senza sorprese” ed il prospetto informativo con le istruzioni per prenotare una visita gratuita di screening andrologico presso i locali della Fondazione Foresta al numero verde 800100123.
Si inizia nei mercati di Campagna Amica Padova, nei quali per le prossime due settimane verranno fornite informazioni utili a prevenire il tumore al testicolo con la distribuzione delle “uova senza sorprese”. Non solo, sabato 13 aprile in Piazza Cavour con lo screening gratuito con l’ambulatorio della Croce Verde dalle 10,30 alle 19,30, domenica 14 aprile con Coldiretti in Prato della Valle, domenica 28 aprile l’iniziativa verrà proposta anche durante la Padova Marathon con l’iniziativa combinata “asparagi e uova” e in altri appuntamenti dei mercati Campagna amica che si possono trovare a questo collegamento.
L’iniziativa è stata presentata in occasione di una conferenza stampa alla quale erano presenti: Fabio Bui, presidente della Provincia di Padova, Carlo Foresta, Direttore della UOC Andrologia e Medicina della Riproduzione dell’Università di Padova, Giovanni Roncalli, Direttore di Coldiretti Padova, Matteo Rango, delegato Giovani Impresa Coldiretti Padova. La prevenzione non va mai sottovalutata e uno stile di vita sano parte anche dalle buone abitudini. Coldiretti Padova ha accolto volentieri l’invito della Fondazione Foresta e aderisce con convinzione al progetto coinvolgendo i giovani imprenditori agricoli e la rete dei produttori presenti ai mercati di Campagna Amica Padova, nei quali per le prossime due settimane verranno fornite informazioni utili a prevenire il tumore al testicolo con la distribuzione delle “uova senza sorprese”.
«Come agricoltori ci sentiamo coinvolti in tutto ciò che riguarda la salute e il benessere della persona - spiega Matteo Rango, delegato di Coldiretti Giovani Impresa che raccoglie gli imprenditori under 30 - a partire da una sana e corretta alimentazione, fondamentale per aver cura del proprio corpo e della propria condizione di fisica. L’attenzione ad uno stile di vita dinamico e armonioso, allo stesso tempo non può prescindere la scelta di prodotti alimentari sani e genuini, dall’origine e dalla qualità garantita, ma anche la necessità di una costante prevenzione. Un messaggio che deve arrivare anche ai nostri coetanei, ai giovani che troppo spesso sottovalutano proprio il valore della prevenzione, ritenendo di poter rinviare questo aspetto. Attraverso le “uova senza sorprese” che saranno consegnate insieme al materiale informativo vogliamo invitare proprio ad una maggiore attenzione e consapevolezza. Ne va della salute di tutti, ne va del nostro futuro. Ringraziamo la Fondazione Foresta per questa opportunità che rientra in pieno nell’impegno sociale di noi imprenditori di Coldiretti».
“L’incidenza del tumore del testicolo – ha detto Carlo Foresta - aumenta nel Nord Italia e in particolare nel Veneto e supera la media nazionale e anche quella dei Paesi scandinavi, considerati fino ad oggi le regioni a più alta incidenza per questo tipo di tumore. Il maschio non si cura e non fa prevenzione a differenza della donna”.
Nonostante questo tumore sia la più frequente neoplasia negli uomini con meno di 50 anni (1 caso ogni 225 soggetti tra 0 e 49 anni, 12% di tutti i tumori), non si effettuano adeguate campagne di informazione e di screening, a differenza di quanto accade per altri tumori, come ad esempio il tumore del collo dell’utero che ha una incidenza minore (1 caso ogni 442 soggetti tra 0 e 49 anni) e che, proprio grazie alla continua proposta di screening, ha visto una netta riduzione sino a raggiungere tassi di incidenza di gran lunga inferiori a quelli del tumore del testicolo.
Il professor Zattoni, direttore della clinica urologica: “La diagnosi e l’intervento precoci consentono procedure più conservative ed evitano l’impiego di interventi chirurgici invasivi e terapie chemio e radioterapiche che inficiano la qualità della vita. Quali siano le cause di questa tendenza non è ancora stato dimostrato, ma è innegabile che nei Paesi a forte inquinamento ambientale come i Paesi scandinavi è stata già documentata una relazione tra il tasso di inquinamento e le alterazioni della funzione testicolare”.
“Abbiamo deciso di sostenere questa iniziativa – ha spiegato il presidente della Provincia di Padova Fabio Bui – per l’importanza della prevenzione e dell’informazione già in età giovanile. Fare prevenzione significa permettere di ridurre il rischio di sviluppare delle malattie eliminando i fattori all’origine, identificandole precocemente in modo da poter intervenire al più presto e consentire maggiori probabilità di guarigione. Il risultato quindi non è solo la riduzione del rischio di ammalarsi, ma anche una migliore qualità della vita e su questi temi la Provincia è sempre stata particolarmente attenta e sensibile affinché la prevenzione diventi un fattore culturale che entri nella società in modo sempre più permeante”.

Stampa

A cura dell'Ufficio Stampa Coldiretti Padova
contatta: padova@coldiretti.it
Federazione Provinciale Coldiretti Padova
Tel. +39 049 8997311 - Fax +39 049 8997345
P. IVA 00073450280